I Paesaggi d’Autore

SABATO 27 MAGGIO
Giornata con i grandi personaggi della cultura italiana e alle loro località, in collaborazione con Associazione Nazionale delle Case della Memoria.

La giornata del 27 maggio è stata dedicata ai "Paesaggi d'Autore", ovvero quei luoghi testimonianza della vita e delle opere di Autori che hanno avuto un ruolo rilevante per la storia e la cultura italiana. Esponenti di fama nazionale e internazionale nella musica, letteratura, pittura, scultura, scienze e cinema, valorizzati attraverso un sistema di itinerari e circuiti tematici: luoghi, musei, case natali, distribuiti sul territorio delle varie regioni italiane. A presentare questi itinerari sono state le stesse associazioni: l'Associazione Amici di Giovannino Guareschi proporrà un focus su questo grande autore, tra i più venduti in tutto il mondo, sui suoi personaggi (in particolare Don Camillo e Peppone) e le sue terre, sempre centrali nella sua opera letteraria.
Ed ancora, una sezione Amarcord, su Federico Fellini e Tonino Guerra, con la collaborazione del Comune di Rimini e l'Associazione culturale Tonino Guerra.

Per tutta la giornata sono state proposte letture, declamazioni, interpretazioni, per conoscere le case della memoria, e l'attore Alessandro Calonaci ha interpretato brani di Dante Alighieri, Boccaccio, Giotto, Machiavelli, D'Annunzio, Silvio Pellico, Antonio Gramsci e Carlo Levi, Giosue Carducci e Giovanni Pascoli, John Keats e Percy Bysshe Shelley, Giuseppe Tomasi di Lampedusa. Nel pomeriggio, si è esibito il flautista Giovanni Trovalusci, con Musiche di Giacinto Scelsi, poi la presenza straordinaria dell'attore Gabriele Cirilli, testimonial del Bimillenario ovidiano. Un viaggio esperienziale nelle sale dioclezianee, tra letture, concerti, proiezioni, e interventi di diversi rappresentanti dei territori coinvolti in questa grande azione promozionale interregionale.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
privacy