0605-Aidomaggiore.png

Aidomaggiore

Aidomaggiore (OR) Sardegna

Il borgo di Aidomaggiore sorge su una lieve altura, circondato da boschi e protetto dai venti che corrono veloci agitando le nuvole. La sua antica fondazione è testimoniata dai nuraghe di cui è costellato il territorio, mentre la storia più recente intreccia artigianato e tradizione: qui regna incontrastata l’arte della tessitura e le sapienti mani degli artigiani producono da secoli tappeti, bertulas, coperte e arazzi dagli eleganti disegni. C’è un momento dell’anno in cui il borgo si trasforma e lascia che i riti di una volta riempiano le atmosfere: è il Carnevale, “su carrasegare”. Per le strade di Aidomaggiore si aggira la Maschera a Lenzolu e il martedì grasso ogni cosa si colora di nero, segno di lutto per la fine del Carnevale ma anche per la sorte del fantoccio Re Zorzi che, dopo aver passato l’intera giornata per le vie del paese, viene processato e dato alle fiamme: questo il rito di passaggio che segna la fine dell’inverno e l’inizio della primavera.

Associazioni

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
privacy