0384-Auditore.png

Auditore

Auditore (PU) Marche

Affacciato sulla valle del Foglia dall’alto di uno sperone roccioso, il borgo di Auditore ha vissuto una storia che emerge potente nelle sue architetture e nel racconto che il territorio fa di sé. Inizialmente dominio dei Malatesta di Rimini, passò nel basso Medioevo ai conti Ridolfi che si ribellarono ai loro signori e furono perciò duramente puniti; nel corso del 1400 il borgo venne poi concesso in feudo ai Montefeltro d’Urbino e, di questo periodo medievale, conserva le mura difensive, tuttora intatte. Nel 1944, poi, parte del suo territorio fu inserito dai tedeschi nella “linea gotica”, fronte difensivo che aveva lo scopo di ostacolare l’avanzata degli alleati anglo-americani: oggi nella località Casinina si trova il Museo Storico della Linea Gotica, primo e più importante museo del genere nel centro Italia.

Associazioni

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
privacy