0388-Cantiano.png

Cantiano

Cantiano (PU) Marche

Antico feudo dei Montefeltro, il borgo di Cantiano è una perla di bellezze paesaggistiche e sapori tradizionali unici. Paese di montagna, sito al confine tra Marche e Umbria, comprende del suo territorio il parco naturale del bosco di Tecchie e sorge quasi isolato, inerpicato sul fianco di un poggio, come fermo a guardare il panorama di cielo e boschi che lo circonda. Ma Cantiano è anche luogo di sapori e cucina tradizionale: famoso, per esempio, è il suo Pane di Chiaserna, reso particolarmente buono dall’utilizzo di acqua sorgente e dal rispetto dell’antica ricetta con cui viene preparato ancora oggi. Tipica del territorio è inoltre la Visciola di Cantiano. Cantiano è famosa per “La Turba” rievocazione storica della Passione di Cristo che si svolge ogni anno nella notte del Venerdì Santo. Da visitare anche la Mostra mercato regionale del cavallo del Catria che si svolge ogni anno a ottobre e prevede degustazioni, esposizioni di cavalli e concorsi ippici.

Associazioni

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
privacy