0852-Cetara.png

Cetara

Cetara (SA) Campania

Ai piedi del Monte Falerio, adagiata sulla splendida Costiera Amalfitana, riconosciuta dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità, troviamo il piccolo borgo di Cetara, paese di antichissime tradizioni marinare che si insinua verso l’interno tra distese di vigneti e agrumeti per poi toccare, finalmente, il mare. Il mare ha da sempre contribuito a definire l’identità e l’urbanistica del paese, come testimonia la Torre fortificata costruita per difendere il borgo dalle invasioni dei Turchi che arrivavano via mare. Da qui per secoli sono partiti i pescatori diretti in Algeria e Marocco per dedicarsi alla pesca delle acciughe, poi conservate sotto sale e rivendute nei grandi mercati italiani: questa tradizione legata alla pesca non è mai tramontata e ancora oggi la costa accoglie le barche a riposo, i racconti dei pescatori e le leggende del mare.

Associazioni

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
privacy