0348-Cingoli.png

Cingoli

Cingoli (MC) Marche

Il “Balcone delle Marche”, così è chiamata Cingoli, che sorge sulla sommità del Monte Circe, a oltre 600 metri di altitudine: dalla grande terrazza, che si trova sulle mura castellane di origine medievale, si può infatti ammirare un paesaggio incantato, un dipinto che racconta con lievi pennellate la bellezza del territorio marchigiano, fino al mare, fino al Monte Conero. Se, da una parte, il centro storico si caratterizza per i suoi splendidi palazzi nobiliari dai colori caldi e dai tipici portali rinascimentali e per le chiese che custodiscono capolavori come la Madonna del Rosario di Lorenzo Lotto, il territorio che circonda il borgo è la meta ideale per gli amanti delle escursioni naturalistiche, che qui possono godere del silenzio incantato dei boschi che si trovano alle pendici del Monte San Vicino e nei pressi del Lago dei Castreccioni, dove è presente anche un Parco Avventura. Edifici e monumenti del centro storico possono non essere fruibili a seguito del terremoto del 2016: per informazioni in tempo reale contattare il Numero Verde del Turismo all’indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Associazioni

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
privacy