0023-Civitella_del_Tronto.png

Civitella del Tronto

Civitella del Tronto (TE) Abruzzo

Nell’alto Abruzzo, vicinissimo al territorio marchigiano, sorge Civitella del Tronto, da sempre terra di confine e, in particolare, un tempo sentinella del Regno di Napoli tra il Regno di Napoli e lo Stato Pontificio. Arroccata su un colle da cui il panorama spazia dal Gran Sasso al Mar Adriatico, porta i segni evidenti del suo essere nata fortezza, opera strategica militare. La Fortezza, che domina il territorio, fu costruita in più tappe a partire dal XVI secolo: dopo l’Unità d’Italia fu smantellata e andò lentamente in rovina, fino a quando non fu restaurata e recuperata. Il borgo sottostante racchiude tra le sue mura diversi edifici medievali e rinascimentali, che si affacciano sugli stretti vicoli che attraversano il paese. Ogni cosa qui riporta ai secoli passati: Civitella è un affascinante viaggio nel tempo. A seguito del terremoto del 2016, per informazioni in tempo reale sulla possibilità di accesso al paese e alle strutture, contattare l’Ufficio Informazioni ed Accoglienza Turistica – IAT di Teramo - Tel. 0861/244222 e mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Associazioni

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
privacy