0733-Coreglia_Antelminelli.png

Coreglia Antelminelli

Coreglia Antelminelli (LU) Toscana

Coreglia, borgo di confine della Lucca medievale, contiene questa sua storia di terra di passaggio nell’etimologia del suo nome, che deriva dal latino “Corrilia”, che significa “trra di scorrimento”. Paese amato da pittori, poeti e letterati per l’incantevole paesaggio nel quale è immerso, accoglie con le sue chiese antiche, i palazzi storici e soprattutto con un museo che racconta ciò che rese famoso questo borgo in tutto il mondo: la figurina in gesso. Coreglia è infatti nota per l’attività dei suoi figurinai, già importante nel XVIII secolo che poi si intensificò ulteriormente, al punto che molti artigiani provenienti da questo borgo si stabilirono nelle principali città italiane, ma anche tedesche, francesi, svizzere, inglesi e svedesi, dove questa loro arte era molto richiesta. Una curiosità: tra i pezzi più particolari del museo, spiccano i gatti del XVIII secolo colorati col fumo di candela e un grande presepe di fine Ottocento.

Associazioni

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
privacy