0526-Deliceto.png

Deliceto

Deliceto (FG) Puglia

Il piccolo borgo di Deliceto sorge in cima a un colle, da cui un tempo si controllava il territorio per difendere l’abitato da attacchi e incursioni, e dove oggi ci si ferma ad ammirare il verde panorama circostante. La storia e l’identità del borgo emergono in quello che è il simbolo del paese: il Castello dove, nel corso dei secoli, hanno vissuto signori normanni, svevi, angioini e aragonesi e che si è progressivamente trasformato conservando però sempre il suo ruolo militare. Dichiarato monumento nazionale nel 1902, la sua parte più imponente è il Torrione e sono ancora ben conservate le due torri, la torre Molo e la torre Parasinno, unite da un camminamento ancora percorribile. La leggenda vuole che nei sotterranei fosse nascosto il mulino a rasoi, strumento di morte a cui erano destinati i ladri.

Associazioni

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
privacy