0800-Deruta.png

Deruta

Deruta (PG) Umbria

Deruta è un piccolo borgo che da sempre mantiene inalterato il suo rapporto con la terra e con la materia. Situato sulla lieve altura di un poggio, questo abitato dall’animo medievale sorge sul margine orientale della valle del Tevere, immerso nel tipico paesaggio umbro, tra leggere alture e boschi verdissimi. Già dal Seicento e ancora di più dal Settecento il borgo divenne famoso per la sua produzione di ceramica, che si diffuse in breve tempo nei mercati italiani e addirittura stranieri. Al centro si accede dalla Porta Sant’Angelo, dove sono ancora visibili le antiche fornaci, per poi arrivare nella graziosa piazzetta Biordo Michelotti con la sua chiesa di Sant'Angelo. Ma l’essenza di questo borgo, la sua storia intrecciata di materia che l’ha reso famoso per la produzione di ceramiche, è tutta narrata nel Museo di fabbrica "Ubaldo Grazia Maioliche", dove lasciarsi guidare in una visita che parte dalla fabbrica, nella quale si può ammirare l'intero ciclo produttivo della ceramica a partire dalla lavorazione dell’argilla, per arrivare al piccolo museo in cui sono esposti gli splendidi oggetti, alla scoperta delle radici artigiane di questo luogo inca

Associazioni

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
privacy