0528-Faeto.png

Faeto

Faeto (FG) Puglia

È il paese più alto delle colline della Daunia, Faeto, che sorge al confine tra Puglia e Campania, sulle falde del Monte Chilone, circondato da boschi di faggio. Insieme a Celle di San Vito rappresenta l’unica isola francoprovenzale della regione e le origini di questa sua identità linguistica particolare vanno ricercate nel lontano Duecento, epoca di saraceni e paladini, quando una guarnigione di soldati provenzali sostò nella vicina Lucera, lasciando come eredità di questo intreccio un’impronta profonda nella lingua locale. Alla particolarità della parlata locale si contrappone il silenzio della natura che custodisce il borgo: Faeto offre infatti un bosco di 150 ettari di faggi, querce, cerri e latifoglie, dove, passeggiando, si possono incontrare splendidi mulini a vento.

Associazioni

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
privacy