0350-Frontino.png

Frontino

Frontino (PU) Marche

È un piccolissimo borgo, Frontino, il più piccolo, per popolazione, di tutta la sua provincia. Il suo territorio sorge nel Parco Naturale del sasso Simone e Simoncello: nella località Pian dei Prati durante il periodo estivo è visitabile un interessantissimo Parco Faunistico. La sua storia medievale è strettamente intrecciata a quella dei Montefeltro, che dominarono per secoli il territorio e gli elementi che più definiscono e raccontano questo borgo sono il duecentesco convento di Montefiorentino che, secondo la tradizione, fu fondato da San Francesco nel 1213, e il mulino ad acqua, di origine trecentesca, detto Ponte Vecchio, oggi sede del Museo del Pane. Dal borgo si possono ammirare stupendi panorami. Ma c’è una particolarità di questo paesaggio che circonda il paese: le pietre del fiume Mutino sono le stesse utilizzate per lastricare le strade del borgo, le stesse che sono state usate per erigere torri, mura e per costruire le fontane di Franco Assetto, artista d’origine torinese che ispirò il movimento artistico “Baroque Ensembliste” e che lasciò molte delle sue opere a questo Comune, che in seguito gli dedicò il museo situato nel centro storico.

Associazioni

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
privacy