0621-Galtelli.png

Galtellì

Galtellì (NU) Sardegna

Galtellì, incastonato come una pietra preziosa sull’altopiano calcareo ai piedi del Monte Tuttavista, ha un centro storico elegante e curato e custodisce nel suo territorio diversi siti archeologici, tra cui i più suggestivi sono il nuraghe Su Gardu e la tomba dei giganti di Sa Ena ‘e Thomes. Terra di storia e di natura, affascina con l’imponente Sa Pedra Istampada, dove è possibile vedere la Roccia Forata, scolpita dal vento, ma l’anima di Galtellì è un’anima intessuta di letteratura. Qui infatti la scrittrice sarda Garzia Deledda ambientò il suo famoso romanzo “Canne al vento”: la sua poesia è strettamente intrecciata con il paese e il Parco Letterario a lei intitolato organizza visite guidate e itinerari per accompagnare i viaggiatori attraverso i luoghi letterari, ripercorrendo le atmosfere della letteratura, che è vita da vivere a ogni passo, storia da leggere sui volti e nei dettagli di questo borgo incantevole.

Associazioni

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
privacy