0682-Gangi.png

Gangi

Gangi (PA) Sicilia

Gangi è un piccolo scrigno di storia e cultura. Secondo la leggenda, le sue origini affondano nella mitica città di Engyon, fondata dai Cretesi vicino all’omonima fonte d’acqua. Poco fuori dal borgo, da vedere è sicuramente il Santuario dello Spirito Santo, anch’esso legato a una leggenda: qui un contadino avrebbe ritrovato una miracolosa effige del Padre Eterno dipinta su un masso, oggi custodita in una nicchia dell’edificio. Rientrando nel cuore del borgo, tra i vicoli e le atmosfere senza tempo, dopo aver ammirato la Torre dei Ventimiglia, si arriva alla sommità dell’abitato e si trova il Castello, con la torre simbolo del passato medievale. Da scoprire, poi i due palazzi: l’elegante Palazzo Bongiorno e il Palazzo Sgadari, oggi sede di diversi musei.

Associazioni

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
privacy