0195-Gradisca_dIsonzo.png

Gradisca d'Isonzo

Gradisca d'Isonzo (GO) Friuli-Venezia Giulia

Un salotto di sapore mitteleuropeo, immerso nel verde e pronto a raccontare una storia lunga oltre nove secoli. Così si presenta al visitatore Gradisca d’Isonzo, nobile città che soprattutto a partire dal XVI secolo assunse un ruolo chiave nel sistema difensivo approntato dalla Repubblica di Venezia contro le invasioni turche. La Serenissima infatti la fortificò potentemente, tanto che il centro storico gradiscano venne racchiuso nel 1479 da una poderosa cinta muraria. Il rilevante patrimonio architettonico di Gradisca crebbe con particolare slancio sotto i principi di Eggenberg, tra il XVII e il XVIII secolo. I quattro secoli di influenza asburgica hanno lasciato una forte impronta storica, che oggi si coniuga con una spiccata briosità commerciale e culturale. Molti i ristoranti e i punti di ristoro: tra tutti l’Enoteca regionale “La Serenissima” in cui si possono assaggiare i migliori vini del Friuli Venezia Giulia.

Associazioni

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
privacy