0213-Marano_Lagunare.png

Marano Lagunare

Marano Lagunare (UD) Friuli-Venezia Giulia

Ecco, laggiù, svettare la sua torre. "Millenaria", la chiama la gente di qua, più per sottolinearne l'importanza che per attribuirle un'età precisa. Qui tutto sembra appartenere a un mondo a se stante, a cominciare dalla sua posizione raccolta e protetta dal mare aperto da una serie di isole e isolette, come quelle di Martignano e di Sant'Andrea, anche nota come l'Isola delle conchiglie. Fino alla fine dell'Ottocento, qui, tutto era cinto da mura: nemmeno i Turchi, nel Cinquecento, riuscirono a fare breccia. E la Repubblica di Venezia cercò in ogni modo di tenersela stretta, lasciandovi una forte impronta architettonica. Il centro storico infatti è tutto un susseguirsi di calli e piazzette, verso cui le case si spingono, sfociando in spazi comuni di incontro e lavoro all'aperto. Qui, nella laguna, s'apre la Riserva Naturale Regionale Foci dello Stella, che non è raggiungile via terra. Arrivando con apposite barche, si entra in un microcosmo eccezionale, vero paradiso per il birdwatching. Da uno dei rami più suggestivi del delta, si entra nell'estrema foce e davanti agli occhi s'apre uno spettacolo di rara bellezza: un villaggio di casoni, fatti di canna e legno, tutti che guardano a ovest, il versante più riparato dai venti di bora e tramontana. Ogni anno la domenica dopo il 15 giugno, imperdibile è la festa di San Vito con l'antichissima processione in mare.

Associazioni

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
privacy