0357-Mondolfo_e_Marotta.png

Marotta

Marotta, Mondolfo (PU) Marche

Il borgo di Mondolfo racconta una doppia anima, che nasce dalla sua prosecuzione nella località costiera di Marotta: due città in una, due culture che si fondono, terra e mare che si uniscono e creano un’identità unica ma sfaccettata. Questa doppia anima emerge soprattutto nella cucina e nelle tradizioni enogastronomiche: in tavola dominano infatti i piatti a base di farina di fava e di pesce, come gli Spaghetti alla Mondolfese e i garagoj, i molluschi, ai quali è dedicata anche una sagra che si svolge ogni anno ad aprile. Ma il borgo non è solo cucina, terra e mare: ha anche eccellenze architettoniche che sicuramente meritano una visita, come la romanica Chiesa di San Gervasio e il Santuario della Madonna delle Grotte. Mondolfo, frazione e centro balneare di Marotta, rappresenta il cuore marinaro del paese. Bandiera Blu nel 2016, il borgo di Mondolfo mantiene, ancora oggi, un attaccamento vivo e sentito alle antiche tradizioni legate al mare e al suo passato marinaro, che emergono in eventi e manifestazioni di grande bellezza e suggestione. Tra le feste locali che rievocano l’importanza del mare per questa terra, da non perdere sono quella della “Tratta”, pesca a strascico che si pratica nei fondali bassi e sabbiosi, e la Sagra dei Garagoi, che si svolge ad aprile, dove si possono degustare gli ottimi molluschi cucinati noti come “pie’ di pellicano” secondo la tradizione dai pescatori del posto.

Associazioni

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
privacy