0551-Mola_di_Bari.png

Mola di Bari

Mola di Bari (BA) Puglia

Da sempre la vita e le tradizioni di Mola di Bari portano con sé la traccia del mare, che ha scolpito la città, forgiato gesti, intessuto storie e leggende. La profondità di questo legame è evidente appena si entra nel centro storico, custodito dalle imponenti mura difensive e dai loro torrioni, dove i vicoli intricati conducono al Castello Angioino, che venne costruito proprio come fortezza difensiva, che aveva il compito fondamentale di proteggere la città dai pericoli provenienti dal mare: gli attacchi dei pirati. Ma il mare anche oggi è il protagonista della vita cittadina: con la sua flotta peschereccia, Mola di Bari è la seconda marineria della provincia e una delle più importanti di tutto l’Adriatico, con i suoi infiniti scambi, le navi in partenza e quelle in arrivo, le voci che parlano lingue di tutto il mondo e nodi che uniscono questa terra, via mare, con gli altri popoli del Mediterraneo. Il mare, infine, è anche il fulcro delle feste tradizionali, come la Festa della Madonna d’Altomare e la Sagra del Polpo, momenti di grande fascino e suggestione.

Associazioni

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
privacy