0368-Offida.png

Offida

Offida (AP) Marche

Sembra un gioiello racchiuso tra potenti mura di cinta, il borgo di Offida, che sorge su uno sperone roccioso ritagliato dai due rami del torrente Lama. Il suo passato è ancora ben presente nelle architetture del paese, in particolare nelle mura medievali dotate di torri: della rocca, invece, restano un tratto di muraglia e due torrioni cilindrici, tracce residue di una storia antica. L’anima del paese, però, è racchiusa in un’affascinante tradizione artigianale, quella del merletto a tombolo: vera e propria arte, al merletto a tombolo nel borgo è dedicato un museo, che dispone di un percorso ideato per i non vedenti, situato nell’antico palazzo De Castellotti – Paganelli, dove si trovano anche il museo archeologico “G. Allevi”, il Tradizioni Popolari e la Pinacoteca comunale. Da non perdere Santa Maria della Rocca, un tempio romanico-gotico che si erge su un dirupo al cui interno si possono ammirare affreschi attribuiti a Vincenzo Pagani.

Associazioni

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
privacy