0638-Oliena.png

Oliena

Oliena (NU) Sardegna

Il borgo di Oliena è custodito e protetto da un “gigante di calcare”: è il Monte Corrasi, la cima più alta del complesso del Supramonte, immenso masso calcareo ricoperto di bosco e macchia mediterranea. Circondato dai resti dell’epoca nuragica, come domus de janas e menhir, il borgo ha una storia complessa e affascinante fatta di sapori e tradizioni: incantano gli occhi i tradizionali ricami su scialli di seta e i preziosi gioielli in filigrana realizzati artigianalmente, e seduce il palato l’ottimo Cannonau che qui viene prodotto da sempre e che fu addirittura elogiato dal poeta D’Annunzio. Oliena però è soprattutto un borgo che sa accogliere: qui infatti è nata l’ormai famosa manifestazione Cortes Apertas, dove le antiche case e i cortili si aprono per i visitatori, intrecciando sapori di una volta, arte, cultura locale e tradizioni.

Associazioni

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
privacy