0648-Samugheo.png

Samugheo

Samugheo (OR) Sardegna

Nel cuore delle colline Mandrolisai sorge il piccolo borgo di Samugheo, in un territorio ricco di reperti e siti archeologici, con le sue domus de janas di Spelunca Orre, la tomba dei giganti Paule Luturu, il nuraghe di Perda Orrubia e il sepolcro giudaico nella località di Pranu ‘e Laccos. Se la storia più antica di Samugheo è narrata da questi preziosi resti, la sua essenza è racchiusa in una tradizione che ancora oggi rappresenta il paese e la sua gente: si tratta della tessitura. Da sempre le mani degli abitanti del borgo intrecciano fili, tessuti e trame, tanto che a questo splendido esempio di artigianato è dedicato il Museo Unico Regionale dell'Arte Tessile, dove sono custoditi antichi tappeti, arazzi e coperte realizzati su telai in legno. E anche il paese stesso racconta l’importanza della tessitura, protagonista dei tanti murales che colorano i muri del centro.

Associazioni

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
privacy