0699-SantAgata_di_Militello.png

Sant'Agata di Militello

Sant'Agata di Militello (ME) Sicilia

Le origini di S. Agata di Militello sono legate a una leggenda: si racconta che un gruppo di pescatori catanesi si salvò da un naufragio e, per ringraziare la loro santa patrona, fondarono questa cittadina e dedicarono a lei il suo nome. Il castello, edificio fortificato dalle architetture imponenti e severe, domina il paese e il mare da cui si affaccia: intorno ad esso, secoli fa, si formò un abitato di pescatori e contadini, e da allora questo paese è sempre stato legato al mare e alla terra. In particolare, il porto di S. Agata è uno dei più importanti dell’isola, luogo di arrivi e partenze, di viaggi che mantengono il sapore delle antiche tratte marinare. E infine, da non perdere è una passeggiata serale sul lungomare, per rilassarsi ascoltando il suono delle onde e ammirando i riflessi delle luci sull’acqua.

Associazioni

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
privacy