0655-Sindia.png

Sindia

Sindia (NU) Sardegna

Sindia è un piccolo borgo di collina, che sorge ai piedi del monte Rughe e affonda le sue radici nella preistoria, in un tempo lontano che però ha saputo lasciare le sue tracce nelle tante architetture che circondano l’abitato, come i nuraghe, i dolmen e le tombe di giganti. A Sindia, borgo di antiche tradizioni e bellezza autentica, meritano una visita le chiese di San Pietro e di Santa Maria di Corte, costruite con pietra vulcanica scura, e soprattutto Casa Virdis, palazzo nobiliare dell’Ottocento da dove si può ammirare il Nuraghe Virdis, conosciuto anche come nuraghe Gianbasile. Intorno, la natura incontaminata: nei pressi del borgo si trova la splendida riserva naturale di Sant'Antonio, con i suoi verdeggianti lecci, agrifogli, sugheri e roverelle, un luogo di silenziosa perfezione.

Associazioni

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
privacy