0590-Sternatia.png

Sternatia

Sternatia (LE) Puglia

Borgo della Grecìa Salentina, oggi piccolo paese di circa 2.400 abitanti, nel 1480 fu il quartier generale delle milizie al comando del futuro re di Napoli Alfonso d’Aragona quando Otranto era sotto l’assedio turco. La sua importante storia, però, non ha mai smesso di raccontarsi e oggi si lascia intravedere nelle architetture e nella forma caratteristica del centro storico, tra stradine strette e palazzi eleganti. Ma la storia non è solo quella dei grandi eventi, ma anche quella della quotidianità, del popolo, del lavoro quotidiano: si può ancora ammirare a Sternatia il grande frantoio ipogeo del XV secolo, recentemente restaurato, dove i “trappitari” lavoravano per mesi senza risalire mai in superficie. Storie di fatica, di legami con la terra: segni che possiamo leggere anche oggi, e ascoltare così il passato di una terra.

Associazioni

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
privacy