0249-Sutri.png

Sutri

Sutri (VT) Lazio

Sutri sorge in una posizione di grande rilevanza storica: da qui infatti passava la Via Francigena, che dal Nord Europa portava fino a Brindisi, dove si prendeva il mare, diretti verso terre lontane. Nel suo territorio restano molte testimonianze del passato, tra cui un anfiteatro romano completamente scavato nel tufo, una necropoli etrusca, il Duomo di origine romanica e la particolarissima chiesa della Madonna del Parto: costruita in epoca medievale su un precedente edificio pagano dedicato al dio Mitra, è interamente scavata nella roccia tufacea e conserva un’antichissima raffigurazione di pellegrini in cammino, che ricorda ancora oggi la grande spiritualità che da sempre si vive in questi luoghi.

Associazioni

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
privacy