0291-Toirano.png

Toirano

Toirano (SV) Liguria

Sorge nella valle da cui prende il nome, Toirano, un piccolo borgo dall’anima montana che nasconde, protetto dalle cime che lo circondano, un segreto fatto di sapori e di misteriose grotte. Se il borgo racconta il suo passato medievale con mura, torrioni e case antiche, la fertile terra che lo custodisce è ricca di frantoi dove viene prodotto un ottimo olio d’oliva, protagonista di una delle feste più sentite dell’intera zona: la festa dei gumbi, come vengono chiamati i frantoi nel dialetto locale. Ma il fascino unico di Toirano è legato alle sue grotte sotterranee: lungo un percorso di oltre un chilometro è infatti possibile andare alla scoperta delle affascinanti stalattiti e stalagmiti che popolano le grotte, statue che la natura ha creato nel corso dei millenni, e delle antichissime tracce dell’Homo Sapiens Sapiens risalenti addirittura a 12.000 anni fa. Luogo di una bellezza arcaica e potente, le grotte sono un tesoro di storia e natura, da ammirare nel silenzio incantato che le pervade.

Associazioni

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
privacy