2051-Camillo_Sbarbaro.png

Camillo Sbarbaro

Camillo Sbarbaro (Santa Margherita Ligure, 1888 – Savona, 1967) è stato poeta e scrittore che ha composto splendide opere dai toni crepuscolari che ricordano in particolare il Montale di “Ossi di seppia” (che a Sbarbaro dedicò una sezione della raccolta). Come Montale, raccontò toni e paesaggi della sua terra con uno stile scarno ma ugualmente suggestivo. Lasciato il lavoro in un’industria siderurgica, vivrà di ripetizioni di greco e latino e si dedicherà in modo esclusivo alla poesia, alle tradizioni degli autori classici greci e francesi e alla botanica, sua grande passione.

Località:

  • a Santa Margherita Ligure, il Museo Multimediale dedicato al poeta (in allestimento);
  • a Spotorno, il Centro Studi Camillo Sbarbaro, la targa dedicata al poeta;
  • a Genova, il Museo di Storia Naturale;
  • le città in cui visse: Spotorno, Varazze, Savona, Genova.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
privacy