Borghi d'Italia

0384-Auditore.jpg

Auditore

Auditore (PU) Marche

Affacciato sulla valle del Foglia dall’alto di uno sperone roccioso, il borgo di Auditore ha vissuto una storia che emerge potente nelle sue architetture e nel racconto che il territorio fa di sé. Nel basso Medioevo Auditore passò dal dominio diretto dei Malatesta di Rimini ai conti Ridolfi, delegati della città di Rimini successivamente il borgo divenne feudo dei Montefeltro. Il borgo è tuttora cinto da mura difensive intatte e il centro storico conserva alcuni bastioni angolari e una torre civica esagonale quattrocentesca. Nel 1944, poi, parte del suo territorio fu inserito dai tedeschi nella “linea gotica”, fronte difensivo che aveva lo scopo di ostacolare l’avanzata degli alleati anglo-americani: oggi nella località Casinina si trova il Museo Storico della Linea Gotica, primo e più importante museo del genere nel centro Italia.

Visita il borgo

Associazioni