Borghi d'Italia

W01-IT013-0126-Brindisi.jpg

Brindisi

Brindisi (BR) Puglia

È all’interno delle mura aragonesi che il centro storico conserva ancora resti archeologici e splendide chiese romaniche. Il Castello Svevo si affaccia da un lato sul mare, dall’altro sulla terraferma. Durante la Seconda Guerra Mondiale, tra il 1943 e il 1944, il castello divenne residenza di re Vittorio Emanuele III, della regina Elena e del maresciallo Badoglio che, in fuga da Roma, stabilirono al suo interno la loro base, promuovendo Brindisi a temporanea capitale d’Italia. Piacevole passeggiare sulle banchine, trasformate in un elegante lungomare su cui si erge il borgo antico. Suggestiva la Scalinata di Virgilio al termine della quale svettano le colonne romane terminali della Via Appia, da sempre, punto di riferimento per i naviganti. Nel porto interno è possibile ammirare il monumento al marinaio d’Italia, alto 53 metri. Maestoso anche il Castello Alfonsino, con il suo caratteristico colore rosso. In piazza Duomo si può visitare la scenografica Cattedrale, intitolata a San Giovanni Battista, realizzata con le colonne romane del tempio di Apollo e Diana Antico.

Visita il borgo

Associazioni