Borghi d'Italia

1079-Cammarata.jpg

Cammarata

Cammarata (AG) Sicilia

Di fondazione araba, il comune di Cammarata è sovrastato dal medievale castello normanno che ne denuncia le antiche origini. All’interno dell’abitato, fra gli stretti vicoli che digradano verso la valle, chiese e palazzi barocchi ne impreziosiscono il centro storico ove, nel mese di marzo, durante la festa di San Giuseppe, i simulacri del Santo e della Madonna di Cacciapensieri portati a spalla, si dirigono verso la chiesa di Maria SS di Cacciapensieri fra la folla che festosa accompagna il corteo elargendo doni in seguito alle promesse fatte. I dintorni, anch’essi ricchi di interessanti emergenze, sono caratterizzati dalle miniere di salgemma, dall’ Eremo della Quisquina, e dalla Riserva dei monti Sicani, istituita per la conservazione delle risorse naturali e della biodiversità, ove sono ancora presenti le neviere anticamente usate per la conservazione del ghiaccio.

Visita il borgo

Associazioni