Borghi d'Italia

1020-Canna.jpg

Canna

Canna (CS) Calabria

Canna è un borgo di origine medioevale, circondato da ulivi secolari e dal bosco Commaroso. Nel ‘400, in corrispondenza dell’attuale centro abitato, sorgeva un piccolo nucleo di case. Gli abitanti erano originari di Nocara, dalla quale dipendevano anche burocraticamente. Da quel primo insediamento, si sviluppò negli anni il paese fino a raggiungere il massimo della popolazione (circa 1.800 abitanti) e il maggiore sviluppo economico agli inizi del secolo scorso. Oggi, con una popolazione di circa 800 abitanti, Canna è un grazioso e ospitale paese che conserva intatti gli usi e i costumi di un tempo. Ha una struttura urbanistica tipicamente seicentesca, con elementi rinascimentali, barocchi e neoclassici, come i palazzi Toscani, Pitrelli, Ielpo, i cui portali in marmo testimoniano la grande maestria degli artigiani locali. Canna è un paese molto legato al culto mariano. Anche se la protezione del paese è affidata alla Madonna Immacolata, è molto viva la devozione per la Madonna del Soccorso che si venerava, probabilmente, già nella seconda metà del XVII secolo. La statua viene portata in processione dai devoti la prima domenica dopo Ferragosto, il giorno dopo la processione di San Rocco.

Visita il borgo

Associazioni