Borghi d'Italia

1038-Cervara-di-Roma.jpg

Cervara di Roma

Cervara di Roma (RM) Lazio

Solo 400 abitanti per un borgo seducente, arroccato lungo le pendici dei Monti Simbruini, tra prati e faggete. Lo hanno amato i tanti artisti che qui hanno organizzato mostre ed eventi rendendolo celebre, lasciato murales e sculture nella roccia; o l’hanno ‘cantato’, come Ennio Morricone: un grazie al borgo, alla natura, all’ospitalità. Da non perdere la Parrocchiale e la chiesa di Santa Maria della Portella, la Rocca, il Museo della Montagna, l’Osservatorio astronomico. E da assaggiare, con la calma e la tranquillità qui d’obbligo, le fettuccine al tartufo, ai funghi porcini e al castrato; pecorino e ricotta locali; e tutte le specialità della cucina laziale di montagna. Perché Cervara si sviluppa dai 400 ai 1600 metri, le vette superano i 2000 metri e nella frazione di Campaegli, incontaminata, si fanno memorabili passeggiate a piedi e a cavallo, sleddog e sci di fondo. Outdoor insomma in tutte le stagioni.

Visita il borgo

Associazioni