Borghi d'Italia

W01-IT010-0016-Cupra-Alta-Marano-Cupra-Marittima.jpg

Cupra Alta/Marano

Cupra Alta/Marano, Cupra Marittima (AP) Marche

Il borgo fortificato di Marano, nucleo medievale di Cupra Marittima, fu libero comune dall’ XI secolo ed ebbe un attrezzato porto grazie al quale intrattenne traffici e commerci con Venezia, Chioggia, Ragusa, Sebenico e Durazzo. Le prime tracce di Marano risalgono al IX-X secolo ed è questo il luogo che maggiormente narra la storia del paese e del suo territorio: qui si svolse la vita politica, amministrativa, sociale, culturale ed economica dal Mille fino all’Unità d’Italia. Si possono ammirare Villa Grisostomi, la medievale Chiesa Santa Maria in Castello, il Palazzo Sforza, il Museo archeologico del territorio, la Chiesa dell’Annunziata che custodisce l’artistico presepe permanente di arte spagnola e la Chiesa del Suffragio con la splendida pala della “Deposizione”. Meritano una visita il Parco Archeologico di Cupra Marittima, sito a nord dell’abitato, dove è riconoscibile l’impianto urbano della città romana, e il Museo Malacologico Piceno che ospita, con i suoi oltre 900.000 esemplari, una delle più importanti collezioni di conchiglie al mondo.

Visita il borgo

Associazioni