Borghi d'Italia

Ascoli Piceno e Fermo: Olive all’ascolana, Maccheroncini di Campofilone e Rosso Piceno

La città di Ascoli Piceno emerge per la propria ricchezza monumentale e soprattutto per l’evidente bellezza di Piazza del Popolo, una delle più belle d’Italia. La piazza è il perno attorno al quale si snodano le vie del centro storico, interamente lastricate in marmo travertino. Ascoli Piceno conserva diverse torri gentilizie e campanarie e per questo è chiamata la Città delle cento torri. A pranzo potrete gustarvi un ricco fritto misto all’ascolana con le celebri olive e i “cremini”, accompagnando il tutto con dell’ottimo Rosso Piceno. Il centro pulsante di Fermo è Piazza del Popolo, dove si affaccia il Palazzo dei Priori; da visitare le Cisterne Romane ed il Teatro dell’Aquila. Qui potrete gustare i caratteristici Maccheroncini di Campofilone, da apprezzare sia con sughi di pesce che al ragù. Un altro centro importante dal punto di vista enogastronomico è Offida, dove si possono degustare Pecorino e Passerina, quest’ultimo molto apprezzato nella versione frizzante.

Scopri il gusto che unisce l'Italia: Marche