Borghi d'Italia

0670-Vipiteno.jpg

Vipiteno

Vipiteno (BZ) Trentino-Alto Adige

Il luogo simbolo di questa città è senza dubbio la Torre delle Dodici. Con i suoi 46 metri d’altezza domina Vipiteno proprio dal centro della città. Venne eretta nella seconda metà del Quattrocento (ma ricostruita a fine Ottocento in seguito a un incendio) sopra quella che, allora, era la porta della città, e arricchita con una meridiana. Accanto alla torre sorgono la Jöchlsthurn, residenza tardogotica che oggi ospita il Museo delle miniere, e il Municipio, la cui splendida sala del consiglio merita una visita. Il Museo Multscher ospita le preziose tavole dell’altare tardogotico realizzato da Hans Multscher di Ulm per la chiesa parrocchiale. Lo stesso edificio ospita il Museo civico, mentre il per Museo provinciale della caccia e della pesca ci si sposta a castel Wolfsthurn, uno dei simboli del Barocco in Alto Adige. Sulle rocche circostanti sorgono castel Tasso, con le sue stanze perfettamente conservate, e castel Pietra.

Visita il borgo

Associazioni